Cronaca

Controlli dei carabinieri tra centro e periferie: 10 arresti e 8 denunce

I militari hanno passato al setaccio la città, a contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, dei furti e per verificare il rispetto delle misure di custodia cautelare

Dieci arresti e 8 denunce: è il bilancio di servizi straordinari di controllo dei carabinieri che hanno setacciato diversi quartieri della città, dal centro alla periferia. In particolare, all'interno del Campus universitario, un 25enne di origini potentine è stato bloccato mentre scassinava un distributore automatico per impossessarsi del denaro all'interno, mentre in piazza Eroi del Mare, sono finiti in manette un 49enne e un 38enne barese, dopo aver portato via un navigatore satellitare da un autocarro. 

Sul Lungomare Crollalanza e in via Libertà un nigeriano 36enne e un barese 29enne sono finiti in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il primo avrebbe nascosto, nei pressi di un locale notturno, un sacchetto con 7 grammi di marijuana mentre l’altro, bloccato dopo aver spacciato una dose di cocaina, è stato trovato in possesso di 32 grammi tra polvere bianca ed eroina.  Due invece  gli arresti per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, nei confronti di un 49enne di San Pasquale e di un 32enne di Carbonara. 

Sul fronte delle misure di cautelari, sono stati arrestati 3 sorvegliati speciali trovati assieme a pregiudicati o scoperti alla guida senza patente: in manette sono finiti un 28enne, un 33enne del quartiere Libertà e una 29enne di Santo Spirito. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei carabinieri tra centro e periferie: 10 arresti e 8 denunce

BariToday è in caricamento