rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Casamassima

Scuole nel mirino dei ladri, furti in tre istituti nella notte a Casamassima. La rabbia del sindaco: "Avvilente e vergognoso"

Gli episodi si sono verificati nei tre plessi dell'istituto comprensivo 'Rodari-Alighieri', imponendo lo stop alle lezioni per le operazioni di sanificazione. Lo sfogo del primo cittadino, Giuseppe Nitti: "Chi danneggia la scuola colpisce il futuro"

Tre scuole colpite dai ladri in una sola notte: è accaduto a Casamassima, dove ignoti si sono introdotti nei tre plessi dell'istituto comprensivo 'Rodari-Alighieri'. I ladri hanno 'visitato' la scuola materna Collodi, la primaria Rodari e la sede centrale della scuola media Dante Alighieri.

Inevitabile lo stop alle attività scolastiche, per consentire le operazioni di sanificazione. A rendere noti gli episodi è stato il sindaco della cittadina, Giuseppe Nitti, che con un post su Fb ha espresso indignazione per l'accaduto.

"Stamattina sono molto deluso. E veramente arrabbiato", scrive il primo cittadino. "Quanto accaduto è veramente avvilente, profondamente vergognoso. Colpire le scuole, i luoghi nei quali i nostri bimbi e ragazzi costruiscono il loro e il nostro futuro, rappresenta un atto ignobile. Abbiamo investito tanto in questi anni sui plessi scolastici e sul benessere dei nostri alunni, per poi dover fare i conti con questi episodi mortificanti", commenta.

Nel mirino, secondo prime informazioni, ci sarebbero state le casse dei distributori automatici, ma i ladri si sarebbero introdotti anche in alcune aule. Le indagini sono in corso: "Ho chiesto alla Polizia Locale e ai Carabinieri di visionare le immagini delle telecamere di sicurezza al fine di poter individuare i responsabili. Gli organi competenti sono già al lavoro, perché atti di questo tipo non possono essere tollerati e non devono restare impuniti", assicura Nitti. "Chi colpisce la scuola ferisce tutta la comunità. E questo è intollerabile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole nel mirino dei ladri, furti in tre istituti nella notte a Casamassima. La rabbia del sindaco: "Avvilente e vergognoso"

BariToday è in caricamento