Ceglie, ubriaco aggredisce moglie con forbici e taglierino: arrestato 42enne

In manette un incensurato, accusato di maltrattamenti in famiglia e detenzione di strumenti atti ad offendere. L'uomo è stato bloccato dai carabinieri mentre inveiva contro la consorte

I carabinieri hanno arrestato, a Ceglie del Campo, un 42enne incensurato, accusato di maltrattamenti in famiglia e detenzione di strumenti atti ad offendere. I militari, allertati da una telefonata che segnalava una violenta lite in famiglia, sono intervenuti nell'abitazione: l'uomo, in stato di ebbrezza, è stato bloccato mentre tentava di aggredire la moglie armato di una grossa forbice e di un taglierino. Il 42enne è stato condotto ai domiciliari nell'abitazione di un parente. Le armi invece sono state sequestrate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Scomparse due ragazzine baresi di 15 anni, l'appello: "Non abbiamo più notizie di Asia e Chiara"

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento