menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredito da quattro rottweiler, in gravi condizioni 43enne

L'aggressione nella villa di famiglia: i cani, di proprietà del cognato della vittima, hanno azzannato alla gambe l'uomo, che è ora ricoverato in rianimazione

Aggredito e azzannato alle gambe da quattro rottweiler, è ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Vittima dell'episodio, avvenuto a Carbonara, un 43enne.

L'uomo si trovava nel giardino della villa dove abita anche il cognato, proprietario dei cani, quando è stato aggredito dal branco. Le urla dall'uomo, che ha provato a difendersi, hanno richiamato l'attenzione dei parenti, che sono intervenuti per soccorrerlo. In ospedale, tuttavia, i medici hanno dovuto amputare le gambe, a causa delle ferite troppo gravi riportate. Si trova ora ricoverato in Rianimazione all'ospedale 'Di Venere'.

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti. Per il proprietario del cane è scattata una denuncia per lesioni colpose, mentre i quattro rottweiler sono stati sequestrati e affidati al servizio veterinario della Asl di Bari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento