Cronaca Ceglie del Campo / Via Municipio

Niente scivolo per disabili, auto in sosta e guano sul marciapiede: entrare nell'ufficio postale è un'impresa

Succede a Ceglie: tra barriere architettoniche, automobilisti poco 'accorti' e guano di piccioni, l'accesso all'ufficio postale di via Municipio diventa più che difficoltoso

L'auto parcheggiata lungo la strada occupa per intero l'ingresso dell'ufficio postale. E così, con il marciapiede stretto, per accedere ai locali non resta che un piccolo passaggio. A meno che non si sia in carrozzina, o non si abbia un passeggino al seguito. Allora l'impresa diventa praticamente impossibile. Anche perchè, a parte lo spazio angusto, uno scivolo per disabili proprio non c'è.

Succede in via Municipio, a Ceglie. L'ufficio postale è ubicato lungo una strada piuttosto stretta, che porta al centro storico dell'ex frazione. Ma nonostante ciò, davanti alle Poste non ci sono segnali che vietino il parcheggio, per consentire l'accesso degli utenti. E così accade che - come dimostrano queste foto scattate il giorno 18 settembre - qualche automobilista poco 'accorto' o poco 'gentile' parcheggi la propria auto esattamente davanti all'ingresso. E allora ecco che, soprattutto per i più anziani, magari con difficoltà motorie, o per mamme con passeggino al seguito, l'impresa diventa più difficoltosa. Senza contare che per entrare, occorre cercare di 'dribblare' in qualche modo gli escrementi di piccione che ricoprono il marciapiede.

Se poi si pensa ad un disabile in carrozzina, in quel caso l'accesso è proprio impossibile. Perchè, nonostante sia presente un parcheggio riservato, non ci sono rampe che consentano di entrare nell'ufficio postale, né di raggiungere lo sportello automatico lì posizionato. Una situazione nota, che però finora non è mai cambiata. E il cittadino che si trova ad entrare nell'ufficio postale, pur riconoscendo il problema, si stringe nelle spalle. "Lo sappiamo, abbiamo segnalato, ma pare non sia possibile far nulla", dice qualcuno. 

Contattata telefonicamente da Baritoday, Poste italiane ha fatto sapere che si attiverà immediatamente con gli uffici competenti per verificare la situazione e fornire  spiegazioni in merito.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente scivolo per disabili, auto in sosta e guano sul marciapiede: entrare nell'ufficio postale è un'impresa

BariToday è in caricamento