Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca San Girolamo - Fesca / Via Napoli

Libertà: chiede il pizzo ad un imprenditore, arrestato 24enne

Il giovane si è presentato più volte nel cantiere per la ristrutturazione di un palazzo in via Napoli pretendendo denaro. Ma la vittima della tentata estorsione l'ha denunciato e fatto arrestare

Si è presentato più volte nel cantiere di un imprenditore edile barese, allestito per la ristrutturazione di un palazzo in via Napoli, chiedendo denaro in cambio del 'permesso' di continuare i lavori. Ma la vittima non si è fatta intimorire e ha denunciato ai carabinieri la tentata estorsione: così è finito in manette B.L., 24enne barese.


In particolare, il giovane avrebbe preteso dall'imprenditore la somma di 1000 euro, minacciandolo  di smantellare le impalcature se non si fosse piegato alla richiesta. L'imprenditore ha però denunciato il fatto ai carabinieri, e il giovane è finito in manette con l'accusa di tentata estorsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libertà: chiede il pizzo ad un imprenditore, arrestato 24enne

BariToday è in caricamento