Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Cinema in streaming, un nuovo canale creato da Poliba e Apulia Film commission

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

L'Apulia Film Commission, la Fondazione della Regione Puglia che promuove lo sviluppo della cultura cinematografica nel territorio regionale e il sostegno all'industria audiovisiva, avrà un suo canale ufficiale e appositamente dedicato alla promozione e diffusione delle proprie produzioni audio-video grazie alla collaborazione scientifica con il Politecnico di Bari.

I due enti hanno sottoscritto la scorsa settimana, a firma del Rettore, Nicola Costantino e del Presidente di Apulia Film Commission, Antonella Gaeta, un accordo quadro di durata quinquennale, rinnovabile, finalizzato alla promozione dell'innovazione tecnologica nel campo della produzione e della distribuzione di opere audiovisive. L'atto ufficiale ha dato il via alla sperimentazione di nuove tecnologie di streaming, grazie alla rete internet. Obiettivo dell'attività di ricerca sarà di investigare l'effetto del canale distributivo Internet sulla fruibilità di opere cinematografiche e audiovisive. Non solo. La convenzione prevede attività di ricerche di comune interesse con l'obiettivo di sviluppare conoscenze di base e possibilità di applicazione di carattere innovativo e d'interesse industriale; l'attivazione di tirocini, stages e orientamento formativo.

Tale esperienza di ricerca ed applicazione in Puglia vanta un significativo e pioneristico caso negli Stati Uniti. Blockbuster, fino a pochi anni fa la prima catena mondiale di noleggio DVD, ha chiuso l'attività e Netflix, una piccola società di noleggio, si è trasformata nella prima società al mondo per la distribuzione di film in streaming adattivo con 30 milioni di utenti registrati negli USA. E' recentissima la notizia che Netflix ha esordito nella produzione di un serial TV con Kevin Spacey che sarà distribuito soltanto su Internet.

Intanto, nell'ambito dell'accordo, Politecnico-Apulia Film Commission la prima attività realizzata è stata quella di rendere disponibili in streaming video adattivo i cortometraggi del Progetto Memoria 2009-2010-2011. Come si ricorderà, "Progetto Memoria" è dedicato ai grandi personaggi pugliesi del '900 e che finora ha coinvolto giovani operatori del settore dell'audiovisivo nella realizzazione di cortometraggi, documentari o di fiction, sulla vita di personaggi che hanno contributo alla definizione dell'identità e della storia pugliese del secolo scorso.

I corti possono essere visti gratuitamente al seguente link:https://quavstreams.quavlive.com/user/apuliafilmcommission/. Ciò può già consentire al pubblico di conoscere ed avvicinarsi al nuovo canale tematico di Apulia Film Commission.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinema in streaming, un nuovo canale creato da Poliba e Apulia Film commission

BariToday è in caricamento