Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Carico di cartoncini per pacchetti di sigarette scoperto nel porto di Bari: "Pronti per confezionare 90 tonnellate di tabacco"

Operazione della Guardia di Finanza e Agenzia delle Dogane. Il contenuto del tir è stato sequestrato e il conducente, di nazionalità rumena denunciato all'autorità giudiziaria

La Guardia di Finanza, in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane, ha sequestrato nel porto di Bari un ingente quantitativo di imballaggi già sagomati del marchio di sigarette del marchio 'Marlboro'. Durante alcuni controlli in un tir, è stato intercettato e sottoposto a controllo un grosso carico costituito da 32 bancali di imballaggi di cartoncino pronti per essere impacchettati, trasportato a bordo di un camion proveniente dalla Grecia e dichiarato come destinato in Lituania.

L’esame esteriore del carico risultava anonimo, in quanto faceva rilevare per ogni pedana una rilevante quantità di fogli stampati, opportunamente sigillati, il primo dei quali immediatamente visibile, era relativo a cartoncino stampato per impacchettamento di bubble gum. All'interno invece vi erano i cartoncini stampati Marlboro, utilizzati per il confezionamento di pacchetti di sigarette. Il carico avrebbe consentito il confezionamento di circa 90 tonnellate di tabacchi, oltre che in contrabbando anche al di fuori degli standard comunitari di sicurezza del prodotto. Il carico è stato sequestrato e il conducente, di nazionalità rumena denunciato all'autorità giudiziaria. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carico di cartoncini per pacchetti di sigarette scoperto nel porto di Bari: "Pronti per confezionare 90 tonnellate di tabacco"

BariToday è in caricamento