Cronaca

Controlli anticriminalità dei carabinieri: 2 arresti, recuperati 300 kg di rame

A Santo Spirito, i militari hanno sorpreso due persone mentre rubano 'oro rosso' lungo la linea ferroviaria per Bitonto, poi datesi alla fuga. In piazza Cesare Battisti, invece, presi un presunto spacciatore e un suo 'cliente'

Due arresti, 300 kg di rame e un'autovettura rubata recuperati: è il risultato di un servizio di controllo dei carabinieri in città contro ladri e spacciatori. In particolare in Contrada Pozzo Pasquale di Bari Santo Spirito, i militari hanno sorpreso due malfattori mentre rubavano 300 chili di cavi in rame lungo la linea Santo Spirito-Bitonto. I ladri, alla vista dei militari, sono riusciti a fuggire abbandonando sul posto una Fiat Panda risultata rubata a Bitonto.

In Piazza Cesare Battisti invece un 23enne originario del Gambia e un 24enne suo 'cliente' sono finiti in manette rispettivamente per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a pubblico ufficiale. Il primo è stato bloccato dopo aver ceduto una dose di hashish al 24enne che, per fuggire, ha aggredito i militari. La successiva perquisizione eseguita a carico del 23enne ha consentito di rinvenire e sequestrare ulteriori 14 dosi della sostanza. I due sono stati sottoposti ai domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anticriminalità dei carabinieri: 2 arresti, recuperati 300 kg di rame

BariToday è in caricamento