Cronaca

Spaccio di droga in centro e in periferia, quartieri al setaccio: sette arresti

Controlli dei Carabinieri: in manette diverse persone bloccate nel corso di numerosi servizi dei militari, da piazza Moro a via Trevisani fino in viale della Resistenza

Sette persone sono state arrestate dai Carabinieri nel corso di diversi servizi antidroga in vari quartieri di Bari: in particolare, i militari del Nucleo Radiomobile hanno sorpreso in viale della Resistenza, un 21enne mentre cedeva 3 g di hashish a un 18enne, sotto compenso di 20 euro. Il 'rivenditore' aveva con sé altri 10 grammi di marijuana pronti per essere venduti ed è stato quindi condotto ai domiciliari.

Gli arresti nel Murattiano

In via Dante, arrestato un 35enne senza fissa dimora, sorpreso mentre cedeva un grammo di marijuana a un giovane assuntore: l'uomo era in possesso di altri 10 grammi della stessa sostanza oltre a 50 euro ritenuti provento dell'attività di spaccio. Il 35enne è quindi finito in carcere. In piazza Moro, invece, arrestato un 24enne sorvegliato speciale, pizzicato a cedere due dosi di marijuana a coetanei baresi. Poco distante, in via Trevisani, un 47enne, invece, cedeva un flacone di metadone a un cliente fuggito via all'arrivo dei militari. Nell'abitazione del 47enne sono stati scoperti 10 flaconi della stessa sosostanza e 700 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spaccio. 

Pizzaiolo scoperto con marijuana e cocaina

Nel corso di altri servizi, invece, bloccato un pizzaiolo 24enne trovato in possesso di 400 grammi di marijuana e 11 di cocaina, già confezionate in dosi pronte per essere immesse sul mercato. Il giovane è finito ai domiciliari. Infine, in via Dei Mille nel quartiere San Pasquale, Un 24enne e un 33enne sono stati sorpresi nell’androne di un palazzo mentre nascondevano 12,5 g di cocaina suddivisi in 19 dosi. Per entrambi sono scattati i domiciliari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga in centro e in periferia, quartieri al setaccio: sette arresti

BariToday è in caricamento