menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia locale nell'Umbertino (foto di repertorio)

Polizia locale nell'Umbertino (foto di repertorio)

"Musica ad alto volume" a Torre Quetta, due denunce. Controlli e multe nei locali dell'Umbertino

Polizia locale in azione nel fine settimana: un locale sul lido barese finito nel mirino per disturbo della quiete pubblica. Nella zona del lungomare Nazario Sauro sanzioni per 10mila euro nei confronti di alcuni gestori di pubblici esercizi

Luoghi della movida, locali e zone più frequentate dalla città durante l'estate 'al setaccio' della polizia locale. Negli ultimi giorni, gli uomini diretti dal comandante Michele Palumbo sono stati impegnati in una serie di controlli volti a verificare il rispetto di normative e ordinanze.

Nell'area di Torre Quetta, nel corso di controlli operato insieme ai Carabinieri, è scattato il sequestro giudiziario della strumentazione musicale di un pubblico esercizio "per diffusione di musica ad alto volume e disturbo alla quiete pubblica". Sarebbe stata inoltre accertara un'attività di pubblico spettacolo abusiva: due persone, il titolare del locale e il dj, sono state perciò deferite all'Autorità giudiziaria.

Le operazioni di controllo hanno interessato nell'ultima settimana anche la zona di "N'derr la Lanz" e l'area umbertina Al molo San Nicola la Polizia Locale ha sequestrato 20 kg di ciliegie e una bilancia ad un operatore commerciale abusivo, devolvendo il prodotto sequestrato ad un istituto caritatevole. Nell'Umbertino, invece, in collaborazione con la polizia di Stato, sono state elevate più sanzioni amministrative per un totale di circa 10mila euro in materia di occupazione di suolo pubblico, di prescrizioni igienico-sanitarie e di attività di somministrazione senza titolo da parte di alcuni gestori di pubblici esercizi.

Le attività  di controllo continueranno anche nelle prossime settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento