Lavoro nero e irregolarità nei negozi della città, controlli al tappeto: scattano multe salate e denunce

Verifiche dei Carabinieri in numerosi quartieri: per 5 negozianti sono state elevate sanzioni da 56mila euro, scoperti a utilizzare complessivamente 16 lavoratori in nero

I Carabinieri hanno effettuato numerosi controlli in attività commerciali di Bari elevando sanzioni e denunce a seguito di irregolarità ravvisate nel corso delle verifiche. Complessivamente sono state coinvolte 22 attività: 4 titolari sono stati deferiti per aver installato impianti audiovisivi di sorveglianza, in assenza della prevista e preventiva autorizzazione degli Enti competenti. La violazione prevede un’ ammenda di 1550 euro per ogni singola attività.

Per altri 5 sono state elevate sanzioni da 56mila euro per aver utilizzato complessivamente 16 lavoratori in nero. Duemila euro di multa, invece, per un'attività commerciale sprovvista di documentazione obbligatoria Haccp. Infine al proprietario di un'altra attività commerciale è stata elevata una sanzione amministrativa da 1000 euro  per aver messo in vendita merce priva di etichette, come prevede la normativa di legge.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento