Disagi agli imbarchi dei traghetti nel porto, turisti in coda: forse uomo sprovvisto di documenti

Centinaia di turisti hanno dovuto attendere le operazioni delle Forze dell'Ordine prima di salire sulla motonave diretta a Dubrovnik

Centinaia di viaggiatori in coda, ieri sera, nel porto di Bari, a causa di un episodio avvenuto in tarda serata: la Polizia Marittima e le Forze dell'Ordine avrebbero controllato un uomo, a quanto pare sprovvisto di documenti, sceso pochi minuti prima da un traghetto giunto nello scalo cittadino. Le operazioni, sembrerebbe non del tutto agevoli, avrebbero provocato un allungamento dei tempi d'imbarco per la motonave diretta a Dubrovnik, in Croazia, con circa 500 turisti, provenienti da diverse regioni italiane e dall'estero, in attesa di salire a bordo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Stop agli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre, comuni 'chiusi' a Natale e Capodanno: il governo approva il decreto

Torna su
BariToday è in caricamento