Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Dagli Usa l'invito ufficiale per Don Giuseppe De Candia

Sette nostre Comunità all’estero, i molfettesi, conservano e continuano la tradizionale devozione popolare con le stesse caratteristiche e la stessa devozione. La presenza della Migrantes continua anche oggi ad allacciare ricordi, educazione, preghiera nei nostri emigrati.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

A scriverci è Don Giuseppe de Candia, Diret. Regionale Migrantes, padre spirituale dei Molfettesi nel Mondo

"Al mio carissimo Roberto Pansini mi hai portato a mano dagli USA l'invito ufficiale del Parroco di Saint Francis Church di Hoboken perchè io possa animare colà la novena della nostra Protettrice dal 26 agosto p.v. al 7 settembre.

L'incontro con la Comunità di Saint Francis è un'opportunità di vivere pienamente i miei giorni di sacerdote anziano legato da grande affetto a quella Comunità.

Carissimo Roberto, quando ho letto l'invito mi è salito nell'anima dei ricordi un augurio del nostro amatodon Tonino Bello,affezionatissimo alla Comunità che andrò a servire con passione e umiltà e che giro, a Padre Chris, parroco, e alla Associazione Madonna dei Martiri Auguro:

"La strada vi venga sempre dinanzi e il vento vi soffi alle spalle e la rugiada bagni sempre l'erba su cui poggiate i passi. E il sorriso brilli sempre sul vostro volto. E il pianto che spunta sui vostri occhi sia solo pianto di felicità. E qualora dovesse trattarsi di lacrime di amarezza e di dolore, ci sia sempre qualcuno pronto ad asciugarvele. Il sole entri a brillare prepotentemente nella vostra casa, a portare tanta luce, tanta speranza e tanto calore".

Carissimo, ho il dovere d'informarti, che nella pubblicazione del Dizionario Enciclopedico dell'Emigrazione Italiana, Molfetta, è presente come esempio di devozione alla Madonna dei Martiri. Sette nostre Comunità all'estero, conservano e continuano la tradizionale devozione popolare con le stesse caratteristiche e la stessa devozione.

La presenza della Migrantes continua anche oggi ad allacciare ricordi, educazione, preghiera nei nostri emigrati.

Possa la Madonna aiutarci a non dimenticare e far sentire forte l'augurio del nostro Santo Vescovo.

Ti saluto con un abbraccio, benemerito della nostra Cittadinanza."
Don Giuseppe de Candia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagli Usa l'invito ufficiale per Don Giuseppe De Candia

BariToday è in caricamento