Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca San Giorgio / Via Gentile

Disastro ferroviario, in Regione un giardino con 23 ulivi: "In memoria delle vittime"

Inaugurata, questa mattina, nella sede di via Gentile nel quartiere Japigia di Bari, l'area verde in ricordo delle persone decedute nell'incidente del 12 luglio scorso sulla linea Corato-Andria

Ventitré ulivi, ognuno in memoria delle vittime del disastro ferroviario avvenuto lo scorso 12 luglio sulla linea Andria-Corato, sono stati piantumati nello spazio antistante l'ingresso della sede regionale di via Gentile, nel quartiere Japigia di Bari. Alla cerimonia hanno preso parte il governatore pugliese, Michele Emiliano, assieme ai parenti delle persone decedute nella tragedia. Gli alberi sono stati disposti, a cura dell'Arif, su due cerchi concentrici  sulla sinistra dell'ingresso principale degli assessorati.

Inaugurata anche una targa in ricordo delle vittime: "Si tratta di un gesto semplice – ha detto Emiliano - Un segno di memoria che rimarrà negli anni, per tutti coloro che verranno dopo di noi, In questo modo avremo occasione il 12 luglio di ogni anno di riflettere e ricordare queste vite spezzate, ma anche le vite che sono state spezzate dal dolore. Una condizione, quella del dolore, che ha un solo modo per essere attutita, attraverso la ricerca della verità e attraversi lo stare insieme per evitare che qui o in altri luoghi si possano ripetere fatti così negativi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro ferroviario, in Regione un giardino con 23 ulivi: "In memoria delle vittime"

BariToday è in caricamento