Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Donati da Msc, distribuiti da Incontra: in arrivo 1800 materassi per i dormitori della città

Questa mattina l'arrivo e lo scarico dei primi 140 materassi, ricevuti e stoccati dall'associazione di volontariato grazie alla collaborazione di Ladisa Spa e della Fiera del Levante. Presente anche il vicesindaco Vincenzo Brandi

1800 materassi e altrettanti cuscini, da distribuire a dormitori e famiglie bisognose della città. A farne dono, la compagnia navale Msc, che questa mattina, nel porto di Bari, ha affidato i primi 140 materassi da stoccare e poi distribuire all'associazione di volontariato InConTra. All'operazione di solidarietà hanno partecipato anche la Ladisa Spa, che ha fornito i mezzi per il trasporto, e la Fiera del Levante, che ha messo ha disposizione un intero padiglione come deposito. Presente anche il vicesindaco di Bari, Vincenzo Brandi.

I materassi, arrivati in ottime condizioni (gli standard qualitativi della flotta internazionale impongono di cambiarli periodicamente) verranno messi a disposizione della rete del terzo settore territoriale attraverso un appello pubbico che l’Associazione di volontariato InConTra ha già lanciato, distribuiti direttamente agli assistiti delle famiglie indigenti e condivisi con altre realtà preposte al sostegno dei bisognosi indicate dall’Assessorato al Welfare.

“Dobbiamo ringraziare prima di tutto l’MSC Crociere che si è resa disponibile a consegnare attraverso l’Associazione di volontariato InConTra milleottocento materassi a favore delle associazioni che ne hanno bisogno, a favore della Croce Rossa, delle strutture di accoglienza come Andromeda ed altre che verrano indicate dal Welfare. Un grande grazie all’Associazione InConTra, alla Ladisa che ha messo a disposizione i propri mezzi per il trasferimento di questi materassi, alla Fiera del Levante che ha concesso di collocarli all’interno di un padiglione”, ha commentato il vicesindaco Brandi.

“E’ bello quando un’Orchestra riesce a combinare una musica così sublime - ha affermato Gianni Macina, presidente dell’Associazione di volontariato InConTra - Quando una grande multinazionale mostra segni di attenzione verso gli ultimi. Quando sono stato contattato da un responsabile della MSC sembrava che Bari fosse l’unico porto non raggiunto ancora da questo tipo di iniziativa. E’ bello sapere anche che grazie alla disponibilità della Dogana e degli Uffici della Guardia di Finanza questo materiale è stato messo a disposizione della nostra associazione e quindi di tutte le famiglie povere che seguiamo, e di tutte le altre realtà del terzo settore che lavorano con noi in rete con noi, ma anche quelle che non lo fanno ancora, le quali aderiranno a questa grande ridistribuzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donati da Msc, distribuiti da Incontra: in arrivo 1800 materassi per i dormitori della città

BariToday è in caricamento