Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Donna muore dopo colonscopia al Policlinico: 32 indagati

Secondo la denuncia presentata dai familiari della vittima, una 77enne, dopo l'esame la donna non si sarebbe più svegliata e in 20 giorni sarebbe stata sottoposta altri due interventi, prima del decesso

Si era recata in ospedale, al Policlinico, per una colonscopia, ma non si sarebbe più svegliata dopo l'esame e sarebbe morta circa venti giorni dopo, dopo essere stata sottoposta ad altri due interventi. A denunciare il caso sono stati i familiari della donna, una 77enne, che hanno così fatto scattare l'inchiesta della Procura di Bari.

Nel registro degli indagati, con l'accusa di omicidio colposo, sono finite 32 persone, tra medici e infermieri di quattro diversi reparti della struttura ospedaliera. Si tratta di un atto dovuto in attesa dei risultati degli accertamenti medico-legali. L'incarico per l'autopsia è stato conferito questa mattina.

Secondo quanto denunciato dai familiari, la donna sarebbe stata ricoverata per la colonscopia il 1° ottobre, ma non si sarebbe più svegliata. Sarebbe stata quindi intubata e sottoposta ad intervento di pneumotorace che però le avrebbe lesionato le vie aeree. Dopo il ricovero in rianimazione, e un ulteriore intervento toracico, il 19 ottobre scorso si è verificato il decesso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna muore dopo colonscopia al Policlinico: 32 indagati

BariToday è in caricamento