Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Corato

Donna partorisce in supermercato a Corato: avviate indagini

A far luce sull'accaduto saranno i carabinieri: l'ipotesi è che la donna volesse nascondere il parto o addirittura disfarsi del piccolo, e avrebbe per questo partorito nel bagno del negozio

I carabinieri di Corato hanno avviato indagini per far luce sulla vicenda del bambino nato questa mattina in un supermercato di Corato.  L'ipotesi al vaglio degli investigatori - scaturita anche ad alcune testimonianze - è che la donna - una giovane di 25 anni - avesse l'intenzione di nascondere il parto, o addirittura di non tenere con sè il bambino, e che abbia per questo deliberatamente scelto il bagno del negozio per dare alla luce il piccolo. Mamma e bambino, comunque, sono in buone condizioni e si trovano in ospedale a Corato. Della vicenda sono stati informati anche i servizi sociali del Comune.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna partorisce in supermercato a Corato: avviate indagini

BariToday è in caricamento