Cronaca Bitonto

Picchiata, perseguitata e minacciata dall'ex dopo la fine del rapporto: arrestato 29enne

L'uomo, secondo la Polizia, avrebbe anche forato i pneumatici dell'auto della donna, incendiando quella di suo padre: la Polizia lo ha bloccato eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere

Avrebbe picchiato e minacciato la sua ex compagna, nel corso della relazione e anche al termine, incendiando la vettura del padre della donna: la Polizia ha attestato un 29enne di Bitonto, accusato di  atti persecutori, maltrattamenti, danneggiamento a seguito incendio.

Le vicende contestate dagli inquirenti sarebbero cominciate qualche anno fa e proseguite nonostante l'interruzione del rapporto da parte della donna con il 29enne. L'uomo l'avrebbe pedinata, forando anche i pneumatici della sua vettura e dando fuoco a quella del padre della donna. Nonostante ripetuti tentativi di fermare il 29enne da parte della donna, questi ogni volta riusciva a fuggire quando le Forze dell'Ordine erano in procinto di intervenire. Così non è stato qualche giorno fa quando gli agenti lo hanno arrestato su ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Bari su richiesta della Procura. Il 29enne è così finito in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiata, perseguitata e minacciata dall'ex dopo la fine del rapporto: arrestato 29enne

BariToday è in caricamento