Dottoressa minacciata per un anno e violentata sul luogo di lavoro: arrestato 51enne

I Carabinieri hanno bloccato l'uomo ad Acquaviva delle Fonti: avrebbe anche inviato audiomessaggi minatori in cui si riproducevano colpi di mitragliatrice

Un 51enne campano residente ad Acquaviva delle Fonti, Maurizio Zecca, è stato arrestato dai Carabinieri poiché accusato di stalking e violenza sessuale nei confronti di una dottoressa di un ambulatorio della Guardia Medica. Secondo i miltari l'uomo avrebbe perseguito la vittima per circa un anno, abusando della donna sul luogo di lavoro. La dottoressa sarebbe stata costretta a cambiare per ben tre volte il luogo d'impiego. L'ultima minaccia, il 5 novembre scorso: il 51enne avrebbe telefonato alla vittima dicendole che avrebbe fatto saltare il palazzo facendo scoppiare la bombola del gas se questa non avesse ascoltato. L'inchiesta è condotta dalla pm di Bari Simona Filoni. Gli inquirenti affermano che l'uomo avrebbe avviato "un'opera di lenta e crescente persecuzione” arrivando "a maturare una vera e propria ossessione". Il 51enne avrebbe anche minacciato il marito della dottoressa e inviato telefonicamente, di notte, tracce audio con rumosi simili a quelli di un grilletto di una pistola o di una sparatoria con una mitragliatrice. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento