Cronaca

Corato, spaccio 'di famiglia': denunciata zia, arrestato nipote 16enne

I carabinieri hanno sorpreso il giovane dopo essere sceso dall'auto guidata dalla donna: era diretto in casa di un pregiudicato per consegnare un sacchetto con 50 g di marijuana in foglie

Spaccio 'di famiglia' scoperto dai Carabinieri a Corato. In manette è finito un 16enne del posto per spaccio di droga, mentre sua zia di 37 anni, è stata denunciata in stato di libertà.

I militari, durante un controllo per le vie periferiche del paese, hanno notato il ragazzo scendere da una utilitaria guidata dalla donna. In mano aveva un sacchetto con 50 grammi di marijuana in foglie, utile per confezionare 150 dosi, da consegnare a un pregiudicato del luogo. Il minore ha provato a fuggire, disfacendosi del sacchetto, ma è stato arrestato e condotto ai domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corato, spaccio 'di famiglia': denunciata zia, arrestato nipote 16enne

BariToday è in caricamento