Cronaca

Droga nel doppiofondo dell'auto: sequestro e arresto al porto

In manette un cittadino greco di 53 anni. La droga - 32 chili di marijuana - era nascosta in un vano ricavato sotto i sedili anteriori e posteriori della sua Audi A2

Al momento dei controlli, non è riuscito a nascondere il suo nervosismo. Così finanzieri e funzionari del Servizio Antifrode dell’Agenzia delle Dogane, in servizio nel porto di Bari, hanno deciso di approfondire i controlli a bordo della sua Audi A2.

A bordo dell'auto, nascosto in un doppiofondo ricavato sotto i sedili anteriori e posteriori, militari e agenti hanno scoperto il carico di droga: 32 chilogrammi di marijuana, suddivisa in panetti, che una volta immessa nel mercato illegale avrebbe fruttato oltre 300 mila euro.

In manette è finito il conducente dell'auto, un cittadino greco di 53 anni. Il mezzo e la droga sono stati sequestrati. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nel doppiofondo dell'auto: sequestro e arresto al porto

BariToday è in caricamento