Aiuto per i senza tetto, centro accoglienza straordinario alla Fiera del Levante

Nel padiglione del Comune predisposti ulteriori 38 posti letto per i senza fissa dimora grazie a Protezione Civile, Croce Rossa, associazione In.Con.Tra e Ikea

L'amministrazione comunale di Bari ha allestito, nella serata di sabato, altri 38 posti letto per i senza fissa dimora in difficolta a causa del gelo, all'interno del Padiglione del Comune nella Fiera del Levante. L'intervento è stato reso possibile grazie alla fornitura di brande da parte della Protezione civile, lenzuola monouso offerte dalla Croce Rossa Italiana e coperte raccoltre da Ikea e dall'associazione In-Con-Tra. Sono stati 7 i clochard accolti nel padiglione, accompagnati dagli operatori del Pronto Intervento Sociale e dai volontari di In.Con.Tra che hanno coordinato il presidio in Stazione Centrale. In questi giorni, complessivamente, sono state ospitate, ogni notte, 347 persone senza fissa dimora e in stato di fragilità, che hanno dormito e consumato un pasto caldo nei centri di accoglienza cittadini (Andromeda, Chill House, Don Vito Diana, Villa A.T.A., Croce Rossa e Fiera del Levante). Oltre al servizio di accompagnamento svolto volta per volta dal P.I.S., alle ore 20 è prevista la partenza di una navetta Amtab dedicata all’accompagnamento delle persone senza fissa dimora dalla Stazione centrale allo stand del Comune in Fiera. Mentre un’unità di strada della C.R.I. effettuerà, durante le ore notturne, dei giri di perlustrazione in città per intercettare eventualmente persone bisognose di sostegno.

Per segnalare emergenze sociali, è sufficiente contattare il P.I.S. (numero verde 800 093 470), attivo 24 ore su 24 e in costante contatto con la Polizia Municipale.

Dal 5 gennaio, inoltre, il centro comunale di accoglienza notturna “Andromeda” (in corso Alcide De Gasperi, 320/A), la struttura della Croce Rossa Italiana (in viale di Maratona) e il centro “Don Vito Diana” (via Duca degli Abruzzi), gestito dalla Caritas Bari-Bitonto, sono aperti durante tutto il giorno in via straordinaria, al fine di accogliere quanti necessitano di un posto al riparo dal freddo. Solo per qualche ora della giornata di domani, lunedì 9 gennaio, dalle ore 8 alle 14, il centro della C.R.I. resterà chiuso al pubblico, tranne per le situazioni di estrema fragilità, per consentire agli operatori di svolgere le operazioni di pulizia degli spazi.

L’apertura diurna proseguirà fino a mercoledì 11 gennaio, anche grazie alla disponibilità dell’azienda Ladisa ristorazioni per la somministrazione di pasti caldi, forniti negli stessi centri di accoglienza notturna, oltre che presso la mensa del centro diurno Area 51, aperto tutti i giorni senza sosta, e le altre mense aperte su tutto il territorio cittadino.

Si ricorda anche che è attivo tutti i giorni, e sino al termine dell’emergenza, il presidio fisso per la distribuzione di coperte in Stazione centrale ad opera della C.R.I. e dell’associazione In.Con.Tra. Grazie al supporto dei mezzi di Multiservizi e Amtab e del personale del P.I.S. e dei volontari di In.Con.Tra., inotre, da ieri è stato allestito il presidio straordinario in Fiera e sono stati distribuiti circa 5 quintali di legna, delle coperte e alimenti di vario genere agli abitanti dei campi Rom situati sul territorio cittadino.

SCUOLE CHIUSE A BARI IL 9 E IL 10: L'ORDINANZA DEL SINDACO

NEVE, SCATTA LA CHIUSURA DELLE SCUOLE IN PROVINCIA: ECCO DOVE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TRENI: FERROTRAMVIARIA RIAPRE LINEE, FERME LE APPULO LUCANE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento