Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Murat / Piazza Umberto I

Università, una postazione radio a Giurisprudenza per ricordare Peppino Impastato

Iniziativa del sindacato studentesco Link per ricordare l'impegno antimafia di Peppino Impastato e della sua radio Aut. Impastato fu trovato morto il 9 maggio 1978, stesso giorno del ritrovamento del corpo di Aldo Moro

Una postazione radio allestita nell'atrio della facoltà di Giurisprudenza per ricordare Peppino Impastato, giovane militante antimafia ammazzato da Cosa Nostra il 9 maggio del 1978 e l'impegno della sua radio Aut.

L'iniziativa, che si terrà oggi a partire dalle ore 9.30, è stata organizzata dal sindacato studentesco Link Bari, che ha scelto il mezzo della radio per non dimenticare il metodo di denuncia originale e satirico usato da Impastato nei suoi programmi su radio Aut. Gli studenti creeranno un luogo di libera informazione e libero dibattito, accompagnato da letture e musica.

Peppino Impastato fu ritrovato morto il 9 maggio 1978: il suo corpo era stato fatto saltare in aria lungo un tratto ferroviario di Cinisi. La notizia della sua morte fu in parte offuscata dal contemporaneo ritrovamento del corpo dell'Onorevole Aldo Moro, avvenuto lo stesso giorno.


La morte di Impastato fu inoltre per lungo tempo oggetto di discussione, in quanto in un primo tempo si credette che Impastato avesse voluto compiere volontariamente un atto terroristico, in quanto il suo corpo esplose poco prima del passaggio di un treno con a bordo degli operai. Tuttavia dopo anni di indagini la morte di Impastato venne chiaramente ricondotta a Cosa Nostra, che aveva voluto punire il giovane militante per il suo impegno antimafia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, una postazione radio a Giurisprudenza per ricordare Peppino Impastato

BariToday è in caricamento