Furto d'auto nel parcheggio del cinema, colpiscono il proprietario che cerca di fermarli: due in manette

Per l'episodio, avvenuto a gennaio scorso nei pressi di un multisala barese, sono stati arrestati due pregiudicati bitontini di 22 e 18 anni

Avrebbero rubato un'auto nel parcheggio di un cinema, colpendo e ferendo il proprietario che aveva cercato di fermarli, infilandosi nella vettura dal finestrino. In manette, per 'rapina impropria', sono finiti due pregiudicati bitontino di 22 e 18 anni.

L'episodio contestato ai due risale all'8 gennaio scorso, quando i due - secondo quanto ricostruito nelle indagini dai carabinieri delle stazioni di San Paolo e Bitonto - avrennero rubato un’autovettura sportiva  in sosta nel parcheggio della multisala cinematografica “Ciaky”, ubicata in Traversa Via Bitonto. In quella circostanza, il proprietario dell’auto, accortosi del furto, aveva tentato di bloccare la fuga dei malfattori introducendosi, attraverso il finestrino, nel veicolo, ma era stato colpito dai rapinatori e respinto fuori dall’abitacolo. Fondamentali per l'identificazione dei due presunti responsabili si sono rivelate le immagini dei sistemi di videosorveglianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il furto in abitazione

Al 22enne, inoltre, sono contestati anche un tentato furto di un’autovettura in sosta sulla pubblica via, avvenuto il 24 settembre 2018, e un furto in abitazione, risalente al 10 ottobre 2018, nel corso del quale, dal cortile della casa erano stati asportati una cuccia per cani ed otto sacchi di mangime per animali. Nel corso di una perquisizione presso l’abitazione del 22enne sarebbero stati rinvenuti e sottoposti a sequestro gli abiti utilizzati dallo stesso nelle relative azioni criminose. Il 22enne si trova ora ristretto presso la Casa Circondariale di Bari, mentre il 18enne è stato sottoposto agli  arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Le Frecce Tricolori tornano a Bari: il 28 maggio tappa del 'Giro d'Italia' per le vittime del Covid-19

  • In Puglia 27 nuovi casi di Coronavirus, Lopalco rassicura sull'impennata dei contagi: "Numeri riferiti a periodi precedenti"

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Sette grandi personalità per far ripartire la Puglia: è il gruppo strategico nominato da Michele Emiliano

  • Le Frecce Tricolori arrivano a Bari. Sorvolo in mattinata, la Prefettura: "Evitate gli assembramenti"

Torna su
BariToday è in caricamento