menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri di rame in fuga sulla SS 100: recuperata oltre una tonnellata di oro rosso

Gli agenti di polizia hanno notato un furgone sospetto e si sono messi al suo inseguimento, la scarsa visibilità però ha impedito l'arresto: i ladri sono fuggiti lasciando mezzo e refurtiva

Erano circa le 5:30 del mattino di lunedì quando una volante della polizia si è imbattuta in un furgone sospetto che transitava ad alta velocità sulla statale 100.

Gli agenti si sono immediatamente messi alle costole dell'autoveicolo, uno Hyundai di colore bianco: improvvisamente il conducente del furgone si è fermato facendo scendere dal portellone posteriore alcune persone che si sono poi dileguati nelle campagne circostanti.

L'autista si è poi rimesso alla guida a folle velocità, cercando di speronare la pattuglia.  A quel punto gli agenti a causa della pericolosità delle manovre effettuate dal fuggitivo e della scarsa visibilità dovuta alla densa foschia, hanno preferito tutelare l’incolumità degli utenti della strada, allentando la pressione sul fuggitivo.

Dopo alcuni minuti il conducente si è fermato ed è fuggito a piedi nelle campagne abbandonando il mezzo, risultato rubato e poi sequestrato. Al suo interno gli agenti hanno rinvenuto oltre 1355 kg di cavi elettrici in rame.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento