menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta la fuga dopo aver rubato in un supermercato, ma viene bloccato da un migrante: 24enne in manette

A fermare la fuga, un 32enne di origine nigeriana residente a Bari. L'uomo è stato portato in carcere con l'accusa di rapina impropria: nello zaino aveva merce del valore di 150 euro

Finisce in manette un 24enne georgiano, accusato di aver rubato generi alimentari in un supermercato di Monopoli. A bloccarlo, prima dell'intervento dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile del comune in provincia di Bari, è stato un 32enne nigeriano residente a Bari e in attesa di rinnovo del permesso di soggiorno.

Il georgiano era stato notato ieri pomeriggio da una delle cassiere del supermercato - dove già negli scorsi giorni erano avvenuti alcuni furti - mentre si aggirava con fare sospetto nell'attività commerciale, nascondendo generi alimentari nel suo zaino. Nell'attesa che i militari arrivassero, stava già per fuggire, quando è stato rincorso e bloccato dal 32enne, allarmato dalle urla della cassiera. Dopo una breve colluttazione per lui sono scattate le manette.

All'interno dello zaino del georgiano sono stati trovati generi alimentari per un importo di 150 euro, restituiti subito al centro commerciale. L'uomo, privo di permesso di soggiorno e senza fissa dimora, è stato portato in carcere con l'accusa di rapina impropria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento