Mungivacca, rifiuti e degrado nei garage promessi dal Comune nel 2004 e mai completati

Gli interventi facevano parte del progetto "Contratti di quartiere" e comprendevano anche piazze pedonali e immobili. Il Movimento 5 stelle ha denunciato la situazione a Comune ed Arca Puglia

Interventi su viabilità, immobili residenziali, spazi esterni e di pertinenza, oltre alla realizzazione di una piazza pedonale e di una quarantina di garage interrati, promessi a giugno 2004 e mai realizzati. La denuncia della portavoce del Movimento 5 stelle al secondo Municipio, Alessandra Simone, riguarda il quartiere di Mungivacca, al centro del progetto di riqualifica 'Contratti di quartiere' - che comprendeva anche altre aree in città - stipulato tra Comune e l’ex IACP (Istituto Autonomo Case Popolari) oggi ARCA, mai completato.

"A distanza di più di dieci anni dall’inizio dei lavori - spiega la Simone -, i garage non sono ancora stati consegnati e resi fruibili, durante questi lunghi anni di silenzio e abbandono, numerose sono state le richieste di informazioni e di interventi risolutivi che i residenti riferiscono di aver più volte inoltrato prima alla Ex VI Circoscrizione poi al Presidente del Municipio 2". Una situazione che, spiegano i pentastellati, non vede neanche più l'interessamento del Comune, visto che nessun intervento o sopralluogo in zona è stato completato. 

I garage abbandonati nel degrado

E non è tutto: "I garage - prosegue la portavoce - sono stati più volte vandalizzati e sono diventati un deposito per rifiuti di vario genere e rappresentano un pericolo costante per i residenti, sia sul fronte igienico sanitario, sia su quello della sicurezza, soprattutto dei più piccoli, poiché all’interno dei garage, ormai accessibili a chiunque, sono presenti cavi elettrici scoperti e ascensori danneggiati". Da qui la decisione di inviare una nota al direttore di Arca Puglia Sabino Lupelli, al direttore della Ripartizione Patrimonio Maurizio Montalto e al neo assessore al Patrimonio Pierluigi Introna, per chiedere un sopralluogo urgente in zona allo scopo di mettere in sicurezza l'area e rimuovere i tanti rifiuti presenti.

thumbnail_foto (3)-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento