Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Giocattoli e beni di prima necessità per i più bisognosi, a Bari vecchia la 'Maratona della solidarietà'

A partire dal 12 dicembre l'iniziativa promossa dal Centro socioeducativo 'Carmine' in collaborazione con 'Avanzi popolo'. I beni, raccolti dalle famiglie dei minori inseriti nella struttura, verranno donati alla Caritas e a orfanotrofi della città

Un piccolo dono, un gesto inatteso, per regalare un sorriso a chi è in difficoltà e sperimentare la gioia della condivisione e dell'aiuto reciproco. E' questo lo spirito della 'Maratona della solidarietà', organizzata in concomitanza con le festività natalizie dal Centro socioeducativo 'Carmine' del borgo antico. 

L'iniziativa, che prenderà avvio il 12 dicembre, coinvolgerà tutti i minori che partecipano alle attività del centro, con le rispettive famiglie. Ciascuno potrà partecipare alla 'maratona' donando giocattoli, alimenti a lunga conservazione e coperte (secondo un calendario che verrà stabilito). In ciascuna delle giornate di donazione, verranno organizzati laboratori e attività intorno al tema della condivisione, cui potranno partecipare i genitori dei bambini e ragazzi del centro.

I giochi raccolti attraverso la 'maratona di solidarietà' verranno poi donati ai bambini ospiti dell'orfanotrofio di Bari (o strutture simili), le coperte distribuite ai senzatetto della città, mentre il cibo verrà devoluto alla Caritas cittadina con la collaborazione del progetto Avanzi Popolo 2.0, promosso dall'associazione Farina 080 e che in questi due anni è attiva in diverse iniziative concerneti la lotta allo spreco alimentare. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocattoli e beni di prima necessità per i più bisognosi, a Bari vecchia la 'Maratona della solidarietà'

BariToday è in caricamento