Cronaca

Giro d'Italia, l'entusiasmo della Puglia: presentata la tappa Giovinazzo-Bari

Il 13 maggio la Corsa Rosa arriverà in città dopo le prime tre frazioni in Irlanda. Dopo l'avvio nella località costiera barese, la carovana transiterà per le vie del centro murattiano per un circuito da percorrere 8 volte

Mancano poco più di 4 mesi ma cresce già l'entusiasmo per il Giro d'Italia: la corsa rosa, dopo il grande successo dello scorso anno, tornerà nel capoluogo pugliese per la prima tappa italiana dopo l'avvio in Irlanda. La carovana partirà a Giovinazzo arrivando a Bari, dove vi sarà un circuito tra le vie del centro. La frazione è stata presentata questa mattina nella cittadina a nord di Bari assieme al sindaco Michele Emiliano, al pimo cittadino di Giovinazzo, Tommaso De Palma, al direttore di Impresa metropolitana, Michele Marolla e al campione del mondo Gianni Bugno: "Sono felicissimo di incontrarlo - ha dichiarato il sindaco di Bari - ricordo con grande affetto, ancora oggi, quanto soffrivo insieme a lui nei percorsi in salita e quanto riusciva ad esaltarmi nei percorsi a lui più congeniali. Sono certo - afferma Emiliano - che il Giro in Puglia regalerà all’Italia l’immagine di un Sud energico, capace di mostrare le proprie capacità e competenze, anche perché il ciclismo, attraverso la sua potenza, rappresenta perfettamente il nostro carattere testardo e mai arrendevole".

La tappa, della lunghezza di 121 km, prenderà il via da Giovinazzo per poi toccare Molfetta e Bitonto, quindi i corridori entreranno nel capoluogo passando per il quartiere San Paolo, dove effettueranno un breve passaggio davanti al Centro di avviamento al ciclismo intitolato a Franco Ballerini, per poi arrivare in centro, dove li attenderà un circuito di 10 km da percorrere 8 volte, tra la Fiera e la città Vecchia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia, l'entusiasmo della Puglia: presentata la tappa Giovinazzo-Bari

BariToday è in caricamento