Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Attentato in Afghanistan, dolore a Casamassima per la scomparsa di Giuseppe La Rosa

Il militare 31enne rimasto ucciso in un attentato per due anni aveva vissuto nel Comune barese, dove in tanti lo ricordano come una persona semplice e disponibile

A Casamassima ci aveva vissuto per due anni, fino a sei mesi fa. Nel Comune a pochi chilometri da Bari tutti sono sconvolti e addolorati per la scomparsa di Giuseppe La Rosa, il militare 31enne rimasto ucciso ieri in un attentato alle truppe italiane in Afghanistan. Giuseppe, originario di Barcellona Pozzo di Gotto, per alcuni anni era stato in servizio a Bari, nel VII Reggimento Bersaglieri. E così, con la sua ex fidanzata, era andato a vivere a Casamassima, dove in tanti lo ricordano come una persona semplice e disponibile, con una grandissima passione per le moto. Poi, sei mesi fa, Giuseppe non aveva accettato di trasferirsi con il VII Reggimento alla caserma di Altamura e si era trasferito in provincia di Cagliari, al III Reggimento di Teulada. Poi la partenza per l'Afghanistan, dove Giuseppe è andato incontro al suo tragico destino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato in Afghanistan, dolore a Casamassima per la scomparsa di Giuseppe La Rosa

BariToday è in caricamento