menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio in un'abitazione a Bari vecchia, fiamme causate da una bombola di gas

Paura intorno alle 20 in piazza Federico II di Svevia: due carabinieri, richiamati dalle urla della gente, sono intervenuti salvando due persone che si trovavano all'interno, già intossicati dal fumo. Il rogo è stato poi domato dai vigili del fuoco

Momenti di paura questa sera a Bari vecchia, nei pressi del Castello Svevo, per un grosso incendio divampato all'interno di un'abitazione.

Il rogo è scoppiato intorno alle 20 in un appartamento al primo piano, in piazza Federico II di Svevia. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, gli occupanti all'interno dell'abitazione stavano armeggiando su una bombola di gas, quando si sarebbe verificata una esplosione, che ha scardinato una porta e ha fatto divampare l'incendio.

L'esplosione e le fiamme hanno scatenato il panico tra gli abitanti dello stabile e degli edifici adiacenti. Due carabinieri  del Nucleo Operativo della Compagnia Bari centro, attirati dalle urla delle persone, sono incendio bari vecchia (5)-2-2intervenuti e sono entrati nella casa, portando in salvo - due uomini, di cui uno di 55 anni -  intossicate dal fumo. Nel frattempo sul posto sono giunti i vigili del fuoco, allertati dalla Centrale operativa dei carabinieri, che hanno domato il rogo, che ha provocato ingenti danni alla casa. I feriti sono stati trasportati da due ambulanze del 118 rispettivamente al Policlinico e all'ospedale Di Venere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento