Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Gravina in Puglia

Incendio Difesa Grande a Gravina, fiamme su tre fronti: vigili del fuoco, Arif e Protezione civile al lavoro per tutta la notte

Un terzo rogo, sprigionatosi sul versante lucano, nella giornata di ieri, si è aggiunto a minacciare l'area verde: le operazioni sul posto sono proseguite anche di notte

Sono proseguite per tutta la notte, a Gravina, le operazioni per contenere le fiamme che da mercoledì scorso stanno devastando un'ampia area che include anche centinaia di ettari del bosco Difesa Grande. Sul posto sono al lavoro vigili del Fuoco (con rinforzi giunti anche da Campania ed Emilia Romagna), personale Arif, Polizia Locale e Protezione Civile, sostenuti dall'alto da Canadair e Fireboss.

I fronti di fuoco attivi - come reso noto lunedì sera dal Comune di Gravina in un aggiornamento - sono al momento tre.  Il primo, in località La Monarca, è al momento ritenuto sotto controllo e confinato in un'area già nei giorni scorsi gravemente danneggiata dal fuoco. Il secondo, sul quale si sono concentrati ieri gli sforzi maggiori, riguarda località Marassano (in direzione Forniello): si tenta di contenere il rogo per impedire che possa ulteriormente propagarsi in aree sin qui non toccate dalle fiamme.

A questi due, nella giornata di ieri, si è aggiunto un terzo fronte che desta preoccupazioni: a causa di un incendio sprigionatosi sul versante lucano, anche un vasto tratto di località Rifezza (zona Caprarizza) è finito sotto lo schiaffo del fuoco. Il timore è che la presenza di canaloni di collegamento con Difesa Grande possa favorire il salto del rogo. Proprio per scongiurare questa eventualità - hanno spiegato dal Comune - il lavoro dei soccorritori è proseguito anche nella notte.

(foto Fb Comune Gravina)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio Difesa Grande a Gravina, fiamme su tre fronti: vigili del fuoco, Arif e Protezione civile al lavoro per tutta la notte

BariToday è in caricamento