Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Gravina in Puglia

Incendio in discarica a Matera, fumo anche su Altamura e Gravina: "Rogo domato ma verifiche Arpa in corso, state in casa se possibile"

A lanciare la raccomandazione è il sindaco di Gravina, Alesio Valente: le fiamme scoppiate nel pomeriggio di ieri sono state circoscritte, ma per i cittadini resta l'invito alla prudenza e a evitare di aprire finestre e balconi

E' stato circoscritto ed è sotto controllo l'incendio che nel pomeriggio di ieri, mercoledì 5 agosto, è scoppiato nella discarica di Borgo La Martella, a Matera, interessando anche i vicini centri baresi di Altamura e Gravina, raggiunti dalla densa nube di fumo nero che si è sprigionato.

Mentre i vigili del fuoco continuano comunque a presidiare e monitorare l'area della discarica, Arpa ha avviato le verifiche sulla qualità dell'aria nel territorio interessato. 

Per i cittadini, come spiega su Fb il sindaco di Gravina, Alesio Valente, resta comunque l'invito alla prudenza: "I risultati delle prime analisi Arpa - scrive Valente - arriveranno in giornata, mentre i rilievi continueranno anche nei giorni a venire, attraverso i dati raccolti da due centraline installate provvisoriamente in città. Nell'attesa di conoscere il responso dei controlli, cosa fare? Semplice: continuiamo ad osservare le regole di prudenza: per quanto possibile, si resti in casa e si eviti di aprire finestre e balconi. All'esterno, si abbia l'accortezza di indossare una mascherina tipo Ffp2", raccomanda il primo cittadino rinviando a successivi aggiornamenti.

(Foto Fb Alesio Valente: l'incendio di ieri alla discarica di Matera)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in discarica a Matera, fumo anche su Altamura e Gravina: "Rogo domato ma verifiche Arpa in corso, state in casa se possibile"

BariToday è in caricamento