Venerdì, 30 Luglio 2021
Incidenti stradali Strada Provinciale 27 Tarantina

Scontro pulmino-auto: migliorano le condizioni del mister e del piccolo

Sono positive le notizie che giungono dall'ospedale "Miulli". Il bimbo di dieci anni è ancora ricoverato per una frattura alla clavicola; il mister per alcuni traumi riportati. Ma stanno meglio

Sono positive le notizie che giungono dall’ospedale “Miulli” di Acquaviva dove ieri sono stati ricoverati il piccolo calciatore gravinese e il mister della squadra di calcio “Olimpia” di Gravina in Puglia a seguito dell’incidente avvenuto nel primo pomeriggio sulla provinciale 27, alle porte di Altamura.

Il bimbo di dieci anni è ancora ricoverato per una frattura alla clavicola ma le sue condizioni sono buone. Il mister Raffaele Scalese, che conduceva il pulmino, è anch’egli sotto osservazione perché ha riportato un trauma cranico e un trauma toracico. Entrambi potrebbero essere dimessi nelle prossime ore. Gli altri 9 bambini, invece, dopo aver ricevuto le dovute cure presso l’ospedale “Umberto I” di Altamura, sono tornati a casa.

I Carabinieri continuano le indagini per chiarire la dinamica dello scontro. Stando alle prime ricostruzioni, il conducente del pulmino avrebbe perso il controllo sulla curva che precede l'incrocio tra la provinciale "Tarantina" e via Selva, impattando contro l’Alfa 159 che proveniva in direzione opposta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro pulmino-auto: migliorano le condizioni del mister e del piccolo

BariToday è in caricamento