Mercoledì, 23 Giugno 2021
Incidenti stradali

Monopoli piange l'imprenditrice Marina Lovecchio, morta a 38 anni in un tragico schianto. I colleghi: "Ci guiderai dall'alto"

Nell'impatto è rimasto ferito, in modo lieve, il fidanzato. La Fiat Punto sulla quale viaggiavano, per cause non ancora stabilite, si sarebbe improvvisamente ribaltata schiantandosi fuori strada tra Polignano e Conversano

Foto Fb

E' morta a seguito delle gravi ferite riportate dopo un incidente la 38enne Marina Lovecchio, imprenditrice originaria di Monopoli molto stimata in città. La donna è deceduta a seguito delle conseguenze di uno schianto avvenuto sabato scorso sulla strada provinciale che collega Polignano a Conversano.

Nell'impatto è rimasto ferito, in modo lieve, il fidanzato. La Fiat Punto sulla quale viaggiavano, per cause non ancora stabilite, si sarebbe improvvisamente ribaltata schiantandosi fuori strada. I rilievi sono stati compiuti, sul luogo dell'incidente, dalla Polizia Locale polignanese. La 38enne, trasportata al Policlinico di Bari, è deceduta domenica. 

La scomparsa della 38enne, conosciuta a Monopoli per essere gestore di un noto winebar, ha suscitato grande commozione: "Siamo sicuri - affermano i colleghi su Facebook - che anche dall’alto ci griderà che tutto andrà bene, così come ha sempre fatto". "Eri una ragazza semplice - scrive il Ctg Egnazia - , umile, solare, sempre sorridente che amava la libertà e la vita! Oggi purtroppo sei volata via, troppo presto, tanti progetti e tanti sogni li hai portati via con te!". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopoli piange l'imprenditrice Marina Lovecchio, morta a 38 anni in un tragico schianto. I colleghi: "Ci guiderai dall'alto"

BariToday è in caricamento