menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marciapiedi, semafori e lampioni: 5 milioni per la sicurezza stradale a Palese e Santo Spirito

Attraverso i bandi del Comune verranno risolte le emergenze in via Dalmazia e all'incrocio via Mitolo-via Nisio. Saranno anche sostituite le lampadine rotte in corso Umberto

Un nuovo semaforo per gestire il traffico in una zona - sfortunatamente - luogo di molti incidenti. È questa la soluzione che adottera il Comune per mettere in sicurezza l'intersezione tra via Mitolo e via Nisio, nel quartiere di Palese. A testimonianza della pericolosità dell'incrocio ci sono ancora i muretti rotti e i pali della segnaletica inclinati dalle macchine uscite fuori strada. Questa mattina hanno effettuato un sopralluogo in zona il vicesindaco Vincenzo Brandi e l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, accompagnati dai tecnici dei settore Viabilità. Per garantire condizioni di maggiore sicurezza agli automobilisti verrà anche decentrato l’ingresso di un supermercato attualmente posizionato all'incrocio, che verrà spostato di circa 15 metri così da consentire ai veicoli di entrare ed uscire in sicurezza. Via Mitolo vedrà anche il rifacimento dei marciapiedi esistenti e la creazione di nuovi, grazie al bando da 5 milioni di euro che sarà pubblicato entro l'estate. 

18-05-17 sopralluoghi brandi e galasso_via dalmazia santo spirito-2E non si tratta dell'unico intervento di messa in sicurezza che interesserà la zona e quella adiacente di Santo Spirito. In via Dalmazia, ad esempio, mancano sia i marciapiedi per i pedon sia gli spazi per la sosta delle automobili, situazione che ha determinato diversi incidenti. Per questo motivo verrà realizzato un marciapiede rialzato fino al plesso scolastico "Aldo Moro" e alla scuola materna "Arcobaleno". Vicino ai due istituti, inoltre, verrà abbattuto un vecchio prefabbricato - usato in passato come guardiola per il custode - e sarà riqualificato lo spazio. Il sopralluogo dei due assessori si è concluso in corso Umberto, dove l'illuminazione è compromessa dalle tante lampadine non funzionanti, che saranno sostituite nei prossimi giorni. Previsto anche il rifacimento complessivo dell’impianto, inserito nel piano triennale delle opere pubbliche, è stata già bandita la gara di progettazione.
 
“Migliorare la sicurezza stradale e dei pedoni è una delle priorità di questa amministrazione - commenta Giuseppe Galasso - che con il piano straordinario di manutenzione stradale da 5 milioni di euro ad anno, conta di risolvere numerose criticità presenti sul territorio. La realizzazione di nuovi marciapiedi, peraltro in prossimità di edifici scolastici o di zone residenziali densamente abitate, sarà di stimolo per indurre una maggiore mobilità pedonale, quindi una maggiore sostenibilità , in due quartieri come Palese e Santo Spirito che continuano a conservare una dimensione urbana propria”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento