Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Investito sui binari della Bari-Pescara, circolazione ferroviaria in tilt: ritardi di 90 minuti e corse cancellate

L'episodio è avvenuto intorno alle 15.10 nei pressi di Molfetta. Sul posto è intervenuta la polizia giudiziaria per i rilievi

Forti ritardi e treni cancellati dalle 15 sulla linea ferroviaria Bari-Pescara per l'investimento di una persona. L'incidente è avvenuto nei pressi di Molfetta: sul posto è intervenuta la polizia giudiziaria che sta eseguendo i rilievi.

Treni cancellati dopo l'incidente

Pesanti le conseguenze sulla circolazione ferroviaria a causa dell'investimento. Diciannove treni hanno subito ritardi fino a 90 minuti, secondo l'ultimo aggiornamento delle 16.30 e tre sono stati parzialmente cancellati, ovvero i regionali tra Fasano e Barletta (il Fasano - Barletta delle 13:08 e i Barletta - Fasano delle 14:57 e 15:27). Due invece i treni soppressi dopo l'incidente: il treno regionale veloce Bari - Foggia delle 15:31 e il regionale Barletta - Bari delle 17:57. Regolare, secondo le ultime notizie, la circolazione sulla linea dell'alta velocità a livello nazionale, che comunque deve smaltire i pesanti ritardi derivati dall'episodio. Tutti gli aggionamenti sul sito di Trenitalia

Ultimo aggiornamento ore 17:16

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito sui binari della Bari-Pescara, circolazione ferroviaria in tilt: ritardi di 90 minuti e corse cancellate

BariToday è in caricamento