Nuova luce per il giardino tra via Loiacono e via Caldarola: partono i lavori

L'area verde a Japigia verrà illuminata da 19 pali a led. Gli interventi per venire incontro alle esigenze dei residenti: l'impianto sarà collegato all'illuminazione stradale

Un nuovo impianto di illuminazione per il giardino ad angolo tra via Caldarola e via Loiacono. Un intervento atteso da tempo dai residenti per l'area verde realizzata trent'anni fa.

I lavori hanno preso il via questa mattina: il parchetto, che si estende su una superficie di circa 3000 mq, sarà illuminato da 19 pali a LED, ciascuno con potenza da 51 watt (per un totale complessivo di 969 watt), che saranno collegati direttamente agli impianti della pubblica illuminazione delle strade limitrofe e che, conseguentemente, si accenderanno contemporaneamente alle luci stradali.

L’intervento, dell’importo complessivo di circa 20.000 euro, verrà eseguito nell’ambito dei lavori correnti di manutenzione della pubblica illuminazione.

“Da questa mattina, nel giardino di via Loiacono, sono in corso le lavorazioni per la posa delle tubazioni, degli impianti e dei plinti di fondazione dei pali - dichiara Giuseppe Galasso - mentre nel mese di dicembre si procederà con il montaggio dei nuovi corpi illuminanti che prevediamo di mettere in funzione entro il prossimo Natale. Rispondiamo così alle richieste dei residenti, più volte rappresentateci anche dai consiglieri del Municipio I, per rendere finalmente fruibile questo giardino anche nelle ore serali: l’illuminazione studiata per quest’area, infatti, sarà omogenea e riguarderà tanto i viali quanto le aree interne coperte da una folta vegetazione costituita da circa 40 alberi ad alto fusto. Con un piccolo consumo aggiuntivo di energia elettrica, circa un kilowatt, molto meno dell’assorbimento di un asciugacapelli domestico (1,5 kw), daremo tanta luce a questo giardino che per decenni è rimasto al buio e per questo è stato poco utilizzato dai residenti”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento