menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nell'appartamento oltre due chili di cocaina: "L'ho trovata davanti alla porta e l'ho presa"

In manette un 65enne barese: l'uomo si sarebbe giustificato con i poliziotti dicendo di aver trovato la sostanza stupefacente davanti alla porta di casa e di averla trattenuta nella speranza di ricavarci dei soldi, viste le sue difficoltà economiche

Nella sua abitazione, al quartiere Japigia, i poliziotti della Squadra mobile hanno rinvenuto due parallelepipedi contenenti complessivamente kg.2,180 di cocaina e materiale per il confezionamento.

In manette è finito un 65enne, immune da precedenti di polizia, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al momento dell'arresto l'uomo ha riferito di aver rinvenuto la sostanza stupefacente e l’attrezzatura per il confezionamento davanti alla porta di casa e di averla trattenuta in quanto voleva ricavarci dei soldi essendo in difficoltà economiche.

Dopo le formalità di rito l'uomo è stato associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento