menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lastrici solari nuovi nelle scuole della città: "Cantieri in dieci istituti baresi"

Terminati i lavori alla 'Rodari' di Japigia: nelle prossime settimane operai in azione in diversi plessi di competenza comunale nei vari quartieri del capoluogo

Proseguono i lavori di manutenzione nelle scuole cittadine di competenza comunale: stamattina sopralluogo degli assessori cittadini ai Lavori Pubblici e alle Politiche educative, Giuseppe Galasso e Paola Romano, nell'istituto 'Gianni Rodari' in via dei Caduti Partigiani a Japigia dove sono terminati gli interventi di impermeabilizzazione del lastrico solare, con il rifacimento di una superficie per complessivi 700 metri quadri.

Le scuole interessate dai cantieri

I cantieri proseguiranno nelle prossime settimane e interessanno la scuola elementare e materna 'Don Orione', sempre a Japigia, la 'Zingarelli' in via Pansini nel Municipio II, l'istituto 'Iqbal Masih' a San Pio e altre tre scuole, la 'Diaz' di Carbonara, la 'Manzoni-Lucarelli' di Ceglie e la media 'Melo' al Libertà. In futuro saranno eseguiti anche i lavori nelle scuole 'Monte San Michele' do corso De Gasperi, 'Del Prete' di corso Benedetto Croce (entrambe a Carrassi) e 'San Giovanni Bosco' in piazza Redentore al Libertà

Accordo di manutenzione da 320mila euro

“Dopo la sigla del contratto perfezionato il 28 luglio scorso - ha affermato l'assessore Giuseppe Galasso - sono già terminati i lavori nella prima scuola. L’importo complessivo dell’accordo quadro ammonta a 320mila euro, aggiudicato all’impresa Ar.Pe Technology di Bari, che dovrebbe concludere tutti gli interventi entro il termine contrattuale di un anno, anche se stiamo cercando di concentrarli in questi mesi estivi per finirli entro il prossimo autunno. Per questo motivo abbiamo fatto in modo che questa gara d’appalto fosse aggiudicata il prima possibile. I lavori riguarderanno diverse scuole in più quartieri con l’obiettivo di risolvere tempestivamente i problemi segnalati dai singoli dirigenti scolastici ed evitare che piccoli danni possano diventare più grandi con una stagione invernale in più”. “Durante l’anno - ha sottolineato l'assessore Paola Romano - spesso riceviamo segnalazioni relative ai problemi di infiltrazione nelle scuole e quindi stiamo approfittando dei mesi estivi per risolvere questi inconvenienti in molti edifici, evitando di interferire durante lo svolgimento delle attività scolastiche. Inoltre, accanto a questa tipologia di interventi diffusi, ne stiamo progettando altri più specifici, come quelli di efficientamento energetico finalizzati a migliorare la vivibilità e la sostenibilità degli edifici scolastici comunali. Il nostro intento è far sì che entro settembre sia tutto pronto in modo da accogliere studenti e personale nel miglior modo possibile”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento