Cronaca

"Sogno di fare il sindaco. Mi voterai?". La lettera della bambina di 7 anni conquista Decaro

Il primo cittadino l'ha pubblicata sulla sua bacheca Facebook. "Io pulirei le strade e ridipingerei i palazzi", scrive la piccola Nicole

"Ciao sindaco, sono Nicole, ho 7 anni e vorrei fare il sindaco". Comincia così la tenerissima lettera che oggi è arrivata sulla scrivania del primo cittadino di Bari, scritta da una sua - probabile - futura collega. 

La piccola Nicole interroga il sindaco sul suo lavoro, chiedendo informazioni su come si diventa primo cittadino ("Che scuola devo fare?") e racconta persino cosa farà se sarà eletta ("Vorrei pulire le strade, togliere le bombolette e ridipingere i palazzi"). Poi conclude chiedendo un favore: "Spero di essere votata, tu mi puoi votare?".

La lettera ha conquistato il primo cittadino, che l'ha condivisa sulla sua bacheca Facebook. "Quello del sindaco è un lavoro molto impegnativo e non si riesce a stare tanto a casa -, spiega il sindaco, rispondendo ad una domanda della bambina - ma è il lavoro più bello del mondo". Quel che è certo è che Nicole ha già trovato il primo elettore: "Comunque sicuramente ti voto", conclude il primo cittadino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sogno di fare il sindaco. Mi voterai?". La lettera della bambina di 7 anni conquista Decaro

BariToday è in caricamento