Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Puglia in zona 'intermedia' col nuovo Dpcm, l'assessore Lopalco: "Costretti a riaprire le scuole"

La decisione presa lo scorso 28 ottobre e valida fino al 24 novembre, dovrebbe essere, dunque rivista, rendendo necessaria, per le regioni in fascia arancione, come nel probabile caso della Puglia, la didattica a distanza solo per le Superiori e la terza Media

"Noi siamo ancora convinti che le scuole siano un fortissimo volano di circolazione del virus, c'è anche da dire che se subentra un lockdown, allora effettivamente all’interno delle scuole si riducono un pò le possibilità di contagio": a parlare è l'assessore alla Salute della Puglia, Pierluigi Lopalco, sullo scenario che si presenterà per la regione dopo il nuovo Dpcm del presidente Giuseppe Conte contro i contagi covid.

Lopalco spiega che adesso "dobbiamo riaprire le scuole" previste nel nuovo Dpcm "che toglie alle Regioni il potere di estendere le misure restrittive". La decisione presa lo scorso 28 ottobre e valida fino al 24 novembre, dovrebbe essere, dunque rivista, rendendo necessaria, per le regioni in fascia arancione, come nel probabile caso della Puglia, la didattica a distanza solo per le Superiori e la terza Media.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puglia in zona 'intermedia' col nuovo Dpcm, l'assessore Lopalco: "Costretti a riaprire le scuole"

BariToday è in caricamento