menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assi rotti e pezzi mancanti: panchine 'sane' sul Lungomare Augusto? "Troppo poche"

Turisti e residenti notano ogni giorno lo stato non al meglio delle sedute tra Santa Scolastica e il Fortino Sant'Antonio. Galasso: "Segnalerò alla Multiservizi"

Ce ne sono senza una doga o anche con due assi mancanti, sullo schienale o, se preferite, sulla seduta. Altre invece sono decorate con scritte e pallini gialli disegnati sulla parte metallica con qualche pennarello: non se la passano al meglio le panchine del lungomare Imperatore Augusto, tra Santa Scolastica e il Fortino, costeggiando la città vecchia di Bari. L'incuria, il maltempo della stagione invernale e a qualche atto vandalico hanno danneggiato almeno una quindicina di panchine, alcune delle quali anche attorno ai campi da calcio sotto la Muraglia.

E' abbastanza facile riconoscere quelle in buone condizioni visto che residenti e turisti le scelgono per sedersi, non potendo disporre neppure di parecchia varietà. Tutto il contrario, verrebbe di dire, rispetto alla zona di San Cataldo, dove pochi giorni fa il Comune ha installato alcune sedute sul lungomare attorno al Faro. Per la Città Vecchia, invece, non si dovrebbe attendere molto: "Segnalerò il tutto alla Multiservizi - spiega l'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso -  che effettuerà la manutenzione ordinaria nel caso vi siano 1-2 doghe da rimpiazzare. Nei casi più gravi, invece, le panchine potranno essere sostituite. Bisogna tenere presente che le sedute installate, al momento, su via Sparano, saranno rimosse non appena inizieranno i lavori negli isolati corrispondenti, potendole quindi riutilizzare sul lungomare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento