Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Mezzo chilo di marijuana in casa, in manette fratello e sorella

Nelle abitazioni dei due - ad Adelfia e a Valenzano - i carabinieri hanno rinvenuto oltre mezzo chilo di droga, già confezionata in dosi

Oltre mezzo chilo di marijuana, già confezionata in dosi e pronta per essere venduta e tutto l'occorrente per il confezionamento della sostanza. Una vera e propria centrale dello spaccio, scoperta dai carabinieri in due abitazioni di Valenzano e Adelfia.

A finire in manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio un 34enne, già noto alle forze dell’ordine residente ad Adelfia e la sorella di 37 anni incensurata, dimorante a Valenzano.

Nell'abitazione del primo, in un mobile del soggiorno, i carabinieri hanno rinvenuto 16 dosi di marijuana, pari a circa 40 grammi e delle bustine per confezionare lo stupefacente. A casa della sorella, che si trovava con lui al momento del controllo, ha permesso di rinvenire ulteriori 130 dosi di stupefacente dello stesso tipo e confezionate allo stesso modo pari a circa 540 grammi, il tutto sottoposto sequestro.

Dopo l'arresto, l'uomo è stato condotto in carcere, mentre alla donna sono stati concessi i domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzo chilo di marijuana in casa, in manette fratello e sorella

BariToday è in caricamento