rotate-mobile
Cronaca

A Bari le celebrazioni in onore di San Matteo Apostolo ed Evangelista, patrono della Guardia di Finanza

Una messa è stata celebrata nella mattinata all'interno della chiesa “Natività di Nostro Signore Gesù” della Legione Allievi della Guardia di Finanza, terminata con un discorso del generale Gerli

Anche a Bari, come in tutti i capoluoghi di provincia a livello nazionale, il Corpo delle Fiamme Gialle ha festeggiato San Matteo Apostolo ed Evangelista, proclamato Santo Patrono della Guardia di Finanza nel 1934 da Papa Pio XI. Le celebrazioni in città si sono tenute nella mattinata all'interno della chiesa “Natività di Nostro Signore Gesù” della Legione Allievi della Guardia di Finanza: vi hanno preso parte il comandante della Legione Allievi, generale Giuseppe Gerli, il comandante Regionale Puglia, Fabrizio Toscano, le autorità civili e militari della Provincia, i familiari dei militari del Corpo caduti in servizio, gli allievi frequentatori del corso di formazione in atto presso la Scuola Allievi Finanzieri, una rappresentanza del personale del Comando Regionale, dei Reparti dipendenti e dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia della Sezione di Bari.

La liturgia eucaristica è stata presieduta dal Monsignor Domenico Cornacchia, Vescovo della Diocesi di Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi e concelebrata dai Cappellani del Corpo, Padre Tommaso Chirizzi, Capo Servizio Assistenza Spirituale del Comando Regionale Puglia e Don Giuseppe Avolio, Capo Servizio Assistenza Spirituale della Scuola Allievi Finanzieri di Bari. La funzione si è conclusa con la lettura della preghiera del finanziere, al termine della quale il generale Gerli, "sottolineando l’importanza della celebrazione del Santo Patrono tra le Fiamme Gialle - si legge in una nota delle Fiamme Gialle - ha ringraziato il Vescovo, le Autorità e tutti gli intervenuti per la loro partecipazione, rivolgendo a tutti i Finanzieri ed alle loro famiglie, il suo apprezzamento per l’impegno e la dedizione che quotidianamente profondano nell’attività di servizio, contribuendo ad accrescere il prestigio del Corpo ed il senso di vicinanza ai cittadini onesti e rispettosi delle leggi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bari le celebrazioni in onore di San Matteo Apostolo ed Evangelista, patrono della Guardia di Finanza

BariToday è in caricamento