menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia con coltello, rapina e violenta due escort: preso 30enne barese

L'uomo aveva adescato le sue vittime in un sito per adulti: avrebbe abusato di loro portandole nelle campagne di Molfetta, derubandole anche di soldi e cellulari

Prima le avrebbe contattate su internet, quindi, dopo averle portate, di notte, nelle campagne di Molfetta, avrebbe abusato di loro brandendo anche un coltello, costringendole ad avere rapporti senza la loro volontà, abbandonandole poi per strada dopo averle rapinate di borse, cellulari e soldi: i carabinieri hanno arrestato un 30enne barese, accusato di violenza sessuale continuata, rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

L'uomo è stato bloccato, ieri, mentre si trovava in un bar vicino al porto di Molfetta: inutile un tentativo di fuga dopo una violenza reazione nei confronti dei militari che gli avevano teso una trappola. Il 30enne, infatti, aveva cercato di adescare un'altra persona, attraverso un sito per adulti: la donna contattata, però, era una di quelle che aveva subito violenza pochi giorni fa. Quest'ultima si è rivolta ai Carabinieri che, in borghese, l'hanno accompagnata nel locale; lì, il 30enne è stato riconosciuto dalla vittima e arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento