menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molfetta, nigeriano difende cassiere da rapinatore e sventa colpo in supermercato

E' accaduto in un punto vendita di via Mezzina. in manette un 43enne di origini rumene che avrebbe anche puntato un coltello alla gola del dipendente. Il giovane africano, all'ingresso nel negozio per aiutare i clienti, si è scagliato contro il malvivente, disarmato e arrestato dai carabinieri

Un giovane nigeriano a sventato una rapina in un supermercato di Molfetta, scagliandosi contro il malvivente che aveva puntato un coltello alla gola di un cassiere. In manette è così finito un 43enne di origini rumene, arrestato dai carabinieri. L'uomo, mentre si trovava in un punto vendita di via Mezzina, era stato scoperto da un dipendente con merce prelevata dagli scaffali e nascosta in un borsone a tracolla. Dopo aver cercato di uscire dal varco 'senza acquisti', è stato bloccato da un cassiere. Il 43enne ha allora estratto un coltello a serramanico, puntandoglielo contro: il giovane africano, all'ingresso per aiutare i clienti a trasportare la spesa, avendo assistito alla scena, non ha esitato a scagliarsi contro il rapinatore, fermandolo. Quest'ultimo è stato quindi arrestato dai carabinieri: è accusato di rapina aggravata. La merce, del valore di circa 70 euro, è stata restituita al supermercato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento