Cronaca Molfetta

Molfetta, scoperti meccanico e ambulante abusivi: sequestri e denunce

I finanzieri hanno individuato un'officina avviata senza senza autorizzazioni previste. 'Pizzicato' anche un venditore di frutta e verdura che si aggirava per la cittadina con un veicolo privo di assicurazione

Un meccanico di autovetture 51enne, originario di Molfetta, e un barlettano di 34 anni, sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza, in due distinti interventi, poiché avrebbero gestito attività commerciali senza autorizzazioni previste dalla legge. Le Fiamme Gialle, in particolare, hanno individuato, a Molfetta, un locale, in appartenza adibito ad autorimessa, in cui vi era stata allestita un'attrezzata officina dove non vi era presente neppure documentazione contabile e fiscale prevista per l'esercizio di un'impresa: ricambi, pezzi e attrezzature sono stati sequestrati. Nel secondo caso, invece, i finanzieri hanno individuato un venditore ambulante che girava per la città a bordo di un'auto senza carta di circolazione e assicurazione, trasportando, per la vendita, buste contenenti frutta e verdura senza autorizzazioni comunali. I prodotti, del peso complessivo di 135 kg, sono stati devoluti in beneficenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molfetta, scoperti meccanico e ambulante abusivi: sequestri e denunce

BariToday è in caricamento