Cronaca Molfetta

Ricci di mare pescati in periodo di fermo: sequestri e multe per 8mila euro

I controlli della Guardia Costiera a Molfetta: gli esemplari recuperati, circa mille, sono stati successivamente rigettati in mare

Circa mille esemplari di ricci, pescati illegalmente in periodo di fermo  biologico, sono stati rinvenuti e sequestrati in mattinata dalla Guardia costiera di Molfetta nel corso di alcuni controlli.

La pesca dei ricci di mare, infatti, è vietata nei mesi di maggio e giugno per consentire il ripopolamento. Per i responsabili dell'infrazione sono scattate multe per ottomila euro, mentre il prodotto sequestrato è stato successivamente rigettato in mare.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricci di mare pescati in periodo di fermo: sequestri e multe per 8mila euro

BariToday è in caricamento